#BestTechnologyExperience: il meglio della tecnologia Peugeot in tour con la realtà virtuale

VIENI, VEDI E VIVI. E’ la citazione attraverso la quale si può riassumere il frutto in realtà virtuale della collaborazione tra Peugeot e Stefano Accorsi, nel ruolo di attore e regista.

Qualche giorno fa una foto ha fatto il giro del mondo, e del web: il fondatore e CEO di Facebook al Mobile World Congress di Barcellona faceva il suo ingresso durante una conferenza stampa nella quale una vasta platea di giornalisti indossava dei visori per la realtà virtuale.
Proprio la realtà virtuale è una delle innovazioni di cui più si è parlato negli ultimi mesi e Peugeot, da sempre impegnata senza sosta nell’offrire ai clienti la migliore tecnologia, non poteva che essere sul pezzo.
#BestTechnologyExperience è infatti il tour che porterà in 7 città italiane l’esperienza coinvolgente e immersiva della realtà virtuale, al servizio in questo caso del cliente e della tecnologia Peugeot.
Grazie a Oculus la casa francese rivoluzionerà il classico test-drive, unendo tecnologia ed emozione di guida, per dimostrare le qualità delle auto del Leone.

Non ci sarà però il CEO di facebook, ma qualcuno decisamente più familiare al brand. “In auto”con voi, in effetti è come se ci saranno per davvero, troverete l’attore e regista Stefano Accorsi e il nove volte campione italiano di rally Paolo Andreucci, che vi porteranno dentro una vera e propria avventura adrenalinica a bordo di tre modelli Peugeot, in tre diversi piccoli film, scritti e diretti proprio da Accorsi.

Con la Best Technology Experience sarà possibile, una volta seduti sul sedile passeggero di una Peugeot 208 GTi, 2008 e 308 GT, e indossato il visore Oculus, scoprire i nuovi contenuti tecnologici delle nuove auto mentre a scarrozzarvi in giro nella loro avventura avrete come chaffeur Accorsi e Andreucci.
Si potranno scoprire le peculiarità della tecnologia sensoriale ed ergonomica del Peugeot i-Cockpit: volante dal diametro ridotto che consente maggiore dinamicità e libertà di movimento durante la guida, quadro strumenti in posizione rialzata che permette di leggere le informazioni senza distogliere lo sguardo dalla strada e un grande touch-screen per il sistema di infotainment. 
La Best Technology Peugeot da scoprire, sempre più disponibile su tutti i modelli, riguarda anche la sicurezza. Si va dal Active City Brake, che aiuta a ridurre il rischio di incidenti, al Park Assist per le manovre di parcheggio automatico, innovazione preferita da Stefano Accorsi.
Ci sono poi il Regolatore di Velocità Attivo, che mantiene la distanza dal veicolo che vi precede, il Grip Control, il sistema di motricità potenziata in base al fondo stradale.
Best Technology non riguarda solo sicurezza ed ergonomia, ma anche ambiente. I motori diesel BlueHDi Peugeot riducono drasticamente le emissioni di ossido di azoto, il NOx che abbiamo imparato a conoscere nei giorni in cui c’era l’emergenza inquinamento. Associando la funzione Selective Catalytic Reduction e il FAP, i motori diesel Peugeot riducono del 90% gli NOx.
Come avranno fatto Peugeot e il regista-attore Stefano Accorsi a mostrate tutto ciò in una sequenza adrenalinica in realtà virtuale?
Non è stato facile afferma Accorsi: “la realtà virtuale comporta una ripresa con 4 videocamere grandangolari, perciò non c’è nulla che non sia in scena. Girare a 360° è stato come creare una coreografia in cui la ballerina era la vettura, e il ballerino era il pilota, in cui il palcoscenico era tutto ciò che lo circondava”.
I tre video sono stati ideati da HAVAS WORLDWIDE MILAN e prodotti dalla H-FARM che, tra l’altro, si è rivelata fondamentale nel realizzare una piattaforma ammortizzata di supporto alle telecamere che altrimenti durante le riprese in auto ad alta velocità avrebbero prodotto un’immagine molto instabile.
Il risultato del lavoro è viVibile dal pubblico durante il tour che partirà l’11 Marzo da Napoli e farà tappa a Roma, Firenze, Brescia, Torino, Milano, con termine a Treviso il 24 Aprile.
Davvero una bella opportunità per provare in anteprima la tecnologia della realtà virtuale che si presta a diventare come una delle maggiori innovazioni tecnologiche e che conferma come Peugeot sia ancora una volta la casa automobilistica la cui ambizione è portare l’eccellenza dell’innovazione tra i marchi generalisti.
PS: io l’ho provato e ve lo consiglio! Non capita tutti i giorni di poter dire di essere stati in auto con il pilota di rally italiano che ha vinto più campionati (e come corre) e con un attore del calibro di Stefano Accorsi (che anche in fatto di guida sa il fatto suo!). 
VAI, VEDI E VIVI.

Per info riguardo a orari, tappe, luoghi, visitate il sito Peugeot-Best.it !

Una risposta a “#BestTechnologyExperience: il meglio della tecnologia Peugeot in tour con la realtà virtuale”

  1. I am sure this article has touched all the internet visitors, its really really nice article on building up new weblog.

Lascia un commento