BMW Serie 2 | La Gran Coupé è in arrivo

Bmw è in fase di ampio rinnovamento della gamma. X3, X4, Serie 8, sono solo le ultime arrivate. L’attesa più grande però è per la nuova Serie1, la prima di sempre a trazione anteriore. Prima di lei però arriverà la Serie 2, già in vendita in Cina come sedan della Serie 1.

Il Salone di Parigi è alle porte ed è altamente probabile che la vedremo svelata proprio lì, per andare a rompere le uova del paniere alla sua concorrente più diretta: la Mercedes CLA.
Per BMW le Gran Coupé sono sempre sono sempre dei begli oggetti di designm vedi Serie4 e Serie6, e anche con la Serie2 punta in alto.
Non si tratta solo di colmare un vuoto in quel settore di mercato, peraltro già abbastanza rappresentato da Serie 2 coupè e Serie 4 coupè, bensì è un’impresa completamente nuova che BMW prova a compiere nel moderno settore delle coupè…..udite udite…. a trazione anteriore. Eh già, dopo anni di indiscussa monarchia con a capo la trazione posteriore, è già da qualche tempo che a Monaco hanno deciso di posizionare la trazione sull’asse anteriore (come Audi e Mercedes d’altronde), basti vedere la Serie 2 Tourer.

Già con la tourer i fan avevano storto il naso, accettando poi di buon grado la scelta in virtù dei significativi vantaggi che la trazione anteriore apportava alla vettura , ma anche considerando la destinazione d’uso decisamente diversa da quella di una serie3; senza dimenticare che la Serie2 Tourer condivide il pianale UKL2 (che ha la possibilità di avere trazione anteriore ed integrale) con la nuova generazione di Mini, e per la serie 2 Gran Coupè sarà lo stesso.

Le cose quindi potrebbero farsi complicate con i puristi, ma BMW ha dalla sua parte tutta l’esperienza necessaria ad una simile impresa. I muletti di Serie 2 Gran Coupè hanno dimostrato che le due porte in più non hanno intaccato la linea sportiva e filante che ha contraddistinto la Serie 2 coupè, il lungo cofano anteriore con i tipici due reni e la coda molto corta rimandano ad un’altra contemporanea bavarese alla quale inevitabilmente la serie 2 GranCoupè si ispira ovvero la serie 4 gran coupè. Il telaio UKL2 inoltre ci dà qualche altra informazione riguardo ai motori che saranno presumibilmente a 3 e 4 cilindri, decretando quindi almeno per adesso la scomparsa del magnifico 6 cilindri in linea che attualmente equipaggia le versioni più performanti di serie 1 e serie 2 coupè.

Non ci resta che aspettare la presentazione ufficiale, ma nel frattempo possiamo goderci questi splendidi rendering sperando che la futura sportback bavarese(perdonatemi il riferimento ai 4 anelli ma era inevitabile) mantenga queste iconiche linee. E voi cosa ne pensate? Preferite le 2 o le 4 porte?

Lascia un commento