Nuove Dacia Sandero Streetway e Stepway – Poco fumo e tutto Arrosto.

Le nuove Sandero Streetway e Stepway portano una ventata d’aria fresca ai 2 modelli piu venduti in Europa dal 2017, con un numero in cumulato di 2,1 millioni di unità. “E’ una lavatrice”, “è una scatola”…si può dire quello che si vuole sui modelli Dacia, ma la capacità di questa casa di portare auto con pochi fronzoli e tanta sostanza a un prezzo agevole a pressoché chiunque è ammirevole. Adesso con un design rinnovato internamente ed esternamente, aiuti alla guida, sistemi di sicurezza nuovi e tecnologie di infotainment al passo coi tempi, Dacia alza l’asticella per ciò che si può ottenere sotto i 15mila euro.

DESIGN
La Nuova Sandero, come la precedente è dipsonibile in due versioni. Più stradale e più “All Terrain”. Per la Nuova Sandero Streetway sono state mantenute le proporzioni generali per dare continuità alla formula del suo successo: struttura esterna contenuta e abitabilità sempre maggiore per garantire grande versabilità. Ma non è tutto uguale, la linea del cielo è stata abbassata di 1cm, che può sembrar poco, ma grazie ad una carreggiata allargata e nuovi cerchi l’auto si presenta piu̒ bassa e ben piantata al suolo, anche visivamente. Ci piace.

Novità della Sandero è l’introduzione di qualche parvenza di muscoli nel design esterno grazie ai passaruota allargati e ad interessanti nervature a livello delle portiere che portano un po’ di creatività nella nuova linea di Sandero.

La nuova forma delle porte e dei retrovisori offre una migliore aerodinamica e contribuisce a ridurre il rumore dell’aria per gli occupanti. I gruppi ottici anteriori e posteriori inaugurano la nuova firma luminosa Y-shape di Dacia e sono Full LED di serie per tutte. All’anteriore e al posteriore, una linea orizzontale collega i due gruppi ottici proseguendo nelle rispettive linee di luce LED e contribuendo così a far sembrare più ampio il muso del modello.

INTERNI NUOVA DACIA SANDERO

Super rivoluzione per gli interni invece! Aumenta la qualità percepita grazie all’inedito uso di materiale nuovi e piu̒ piacevoli al tatto, ma sempre abbastanza rigidi. Nuove anche le finiture e gli equipaggiamenti. Sandero Streetway e Stepway sono entrambe a 5 posti e nei nuovi modelli è stato fatto un bel lavoro per aumentare l’abitabilità interna che si presenta addirittura degna di competere in un segmento superiore, tutto questo senza sacrificare la capacita del bagagliaio che raggiunge una notevole capacita di 410L; va detto però che lo “scalino” di carico è abbastanza alto il che potrebbe portare a spiacevoli grugniti di fatica nel tentativo di caricare articoli pesanti.

DACIA SANDERO STEPWAY
Nuova Sandero Stepway, la versione più All Terrain, è facilmente riconoscibile all’anteriore grazie al cofano specifico, nervato e più bombato, al logo Stepway cromato sotto la calandra e alle alette bombate sopra ai fendinebbia. I paraurti anteriore e posteriore dispongono di paracolpi di color metallo che sono in grado mantenere il colore iniziale nonostante i graffi dell’uso quotidiano. Stepway ha un’altezza dal suolo di 174mm, 41 in piu̒ di Streetway. Lo spirito pratico di Dacia è incarnato dalle barre modulari del tetto Smart che in pochi secondi, grazie alla chiave alloggiata nel vano portaoggetti e senza richiedere operazioni complesse di smontaggio, si trasformano in un robusto portapacchi con una capacità di carico pari a 80 chili.

EQUIPAGGIAMENTI
Indipendentemente dal livello di allestimento, l’equipaggiamento di serie è abbastanza completo: supporto smartphone (rimovibile a seconda delle versioni), computer di bordo, limitatore di velocità, Fari Full LED, radar anticollisione. Lo sterzo è ad assistenza variabile al 100% elettrico e si possono aggiungere Parking Camera, sensori di parcheggio all’anteriore e al posteriore e sensore luci e pioggia. Dal secondo livello di allestimento, invece, c’è un display touchscreen da 8”, che può avere anche la funzione navigazione, come optional. Il display è appoggiato, come vuole la moda del momento, e dotato di connettività Bluetooth e compatibilità con i sistemi per smartphone Android Auto ed Apple CarPlay. Un’inedita sezione “auto” permette di accedere ai settaggi di alcuni dispositivi di assistenza alla guida (ADAS).

SICUREZZA
Nuove Sandero Streetway e Sandero Stepway sono i primi modelli Dacia ad utilizzare una piattaforma modulare CMF, la stessa dell’ ultima generazione della Renault Clio per intenderci, che oltre ad offrire una sicura protezione in caso d’urto grazie a una maggiore rigidità, migliora notevolmente il comportamento su strada della vettura. Gli airbag di serie sono 6 e i poggiatesta anteriore sono dotati di un sistema per evitare colpi di frusta in caso d’impatto.
Parlando di ADAS Dacia fa un bel passo avanti offrendo: Frenata automatica d’emergenza, Sensore angolo cieco, Assistenza al parcheggio e Assistenza alla partenza in salita.

MOTORI
I motori della Nuova Sandero sono i collaudati SCe e TCe del Gruppo Renault , tutti Euro 6D-Full, normativa che entrerà in vigore a gennaio 2021 . L’entry level è l’SCe 65 (non disponibile su Sandero Stepway): 3 cilindri 1,0L aspirato, motore entry level associato a un cambio manuale a 5 rapporti. TCe 90: 3 cilindri 1,0L turbo associato a un cambio manuale a 6 rapporti o un cambio automatico di tipo CVT. ECO-G 100: nuovo 3 cilindri 1,0L turbo con sistema doppia alimentazione benzina-GPL associato a un cambio manuale a 6 rapporti.

ALLESTIMENTI E PREZZI

In conclusione vi diciamo che Dacia offrirà 3 allestimenti: Access, Essential e Comfort, ciascuno con diversi equipaggiamenti di serie che potranno far variare il prezzo. Si parte da 8.950euro per Streetway Access, per arrivare ai 14.950euro per Stepway Comfort.

Decisamente Smart Buy!

 

Lascia un commento