DS7 CROSSBACK: ordinabile in Italia, con lei inizia la nuova era DS

Tempo di novità in casa DS Automobiles. Dopo essere diventato un brand indipendente è giunta l’ora per DS, di lanciare una seconda offensiva sul mercato, che non si baserà solo su nuovi prodotti come la DS7 CROSSBACK, ma anche su una nuova rete di vendita, fisica e online, e su servizi esclusivi come Only You.


DS7 CROSSBACK

DS7 CROSSBACK è il primo modello di una nuova generazione di prodotti su cui DS punta il suo rilancio. Ne arriveranno altri sei, uno all’anno, e saranno i brand ambassador della tecnologia del gruppo PSA, ibrido plug-in incluso.
Per celebrare l’inizio di questa nuova era, ieri nel nuovo DS Store milanese è stata presentata la DS7 CROSSBACK La Prémière, un’edizione limitata in vendita dal 21 Aprile scorso, fino a fine anno, solo online e a un prezzo che parte da 52.000 euro.

La DS7 CROSSBACK fa tesoro di tutta la storia del marchio della “dea” che, dal 1955, fa leva sul suo spirito di avanguardia. Design espressivo con la grande calandra e la ricchezza di cromature, comfort di altissimo livello, con le sospensioni Active LED Vision di serie per tutte, tecnologia avanzata con il DS Pilot – optional – che permette di affidare la guida all’auto, in determinate condizioni, e il Night Vision – optional – che permette di vedere gli ostacoli al buio.

Non mancano poi due schermi ad alta risoluzione da 12″ pollici ciascuno, uno dietro al volante e uno al centro della plancia full-touch, per climatizzazione e infotainment.
La storia DS è fatta anche di raffinatezza e personalizzazione, nei colori e nelle finiture.
Ecco quindi le “Ispirazioni”, ovvero gli allestimenti, da abbinare alle versioni di DS7 CROSSBACK, che prendono il nome dei quartieri parigini, come Bastille, Rivoli, Opera e la più sportiva Perfromance Line, e che permettono di scegliere tra pellami di alta qualità, Alcantara, legno e alluminio.
L’impressione è quella di trovarsi su un C-Suv, come lo chiamano in DS, di livello superiore, sia per le dimensioni e lo spazio (è lunga 457 cm), sia per la qualità delle finiture.

Da ieri DS7 CROSSBACK è configurabile e ordinabile da oggi anche negli Store fisici. 

Quattro le motorizzazioni disponibili: due benzina, con potenze tra 180 e 225 cavalli, accoppiati solo al cambio automatico, e due diesel, i più interessanti per le caratteristiche del mercato italiano.
Un 1.5 HDi da 130 Cv, anche in versione Drive Efficiency, e cambio manuale a sei rapporti, e un 2.0 HDi da 180 cavalli, con cambio automatico a otto rapporti.
Le versioni tra cui scegliere saranno tre: So Chic, base ma con una dotazione completa, Business e Grand Chic, con una ricca dotazione, a 3.500 euro in più, a cui aggiungere poi le varie ‘Ispirazioni’.
I prezzi d’attacco del diesel sono molto competitivi e partono da 31.100 euro, salendo fino ai 40.950 euro per la 180 cv Grand Chic. La trazione 4×4 invece sarà disponibile solo sulla versione ibrida plug-in, capace di erogare una potenza di 300 cv, che arriverà nel 2019.

DS Store & Salon

La nuova offensiva DS Automobiles non si basa solo sulla DS7 CROSSBACK, ma, in ottica dell’arrivo di nuovi modelli, fa fondamento anche sulle modalità di vendita, che accanto all’e-commerce, vedranno una nuova sere di monomarca.
Nei DS STORE, come quello milanese in via Gattamelata, 41, dove vivere tutta l’esperienza DS anche tramite la realtà aumentata.
Per una maggiore capillarità sul territorio poi verranno aperti, tramite dei partner che sono già dealer di brand premium, anche i DS Salon. Complessivamente entro fine gennaio avremo 23 nuovi concessionari, che saliranno a 47 entro fine 2018.
DS ONLY YOU
L’esperienza DS non si ferma solo a un prodotto di elevati standard qualitativi e tecnologici ma vuole proseguire anche dopo l’acquisto. In quest’ottica è stato pensato il programma Only You che comprende fino a nove servizi.
Si va dall’ormai irrinunciabile App My DS, per avere l’auto sullo smartphone e prenotare i tagliandi al DS Assistance che include l’assistenza stradale per 8 anni
Ci sono poi gli esclusivi DS Valet, che prevedono la possibilità di consegna della vettura a casa, e il ritiro e la riconsegna in caso di manutenzione programmata.
A questi si aggiunge il DS Club Privilège, che vi proporrà una serie di attività esclusive.
In attesa di una prova su strada, vi dico come la prenderei io? Visti i prezzi concorrenziali e il carattere familiare della vettura, opterei per il 1.5 HDi (peccato non ci sia il cambio automatico) da 130 cv, Grand Chic e con ispirazione Performance Line, a cui aggiungerei il DS Pilot e i fari Full LED, per un totale di….38.450 euro.

Gallery:


2 Risposte a “DS7 CROSSBACK: ordinabile in Italia, con lei inizia la nuova era DS”

  1. Gaetano schuavo dice: Rispondi

    Salve vorrei più informazioni al riguardo accettate permute

    1. Salve,la ringrazio ma non siamo una concessionaria. Proviamo solo auto 🙂

Lascia un commento